Home
Chi siamo
Attività
Eventi
Premio Cultura
Info

Eventi
Percorsi e testimonianze di Frammenti di Storia al Femminile negli anni
2012 - 2013- 2014

5 ottobre 2014
Sagra del Fungo
Cossano Canavese (TO)

 

Nel Centro Socio Culturale, il pomeriggio di domenica 5 ottobre è stato scandito dalle proiezioni di Liliana Vogliano. I filmati, riguardanti “Frammenti al Femminile nel mondo” , “ Achille Vogliano”,“Il mio cammino verso Santiago de Compostela”, Viaggio in Terra Santa” Tiri tesse- viaggio in Mozambico”, hanno costituito l'occasione di scambi di esperienze, di approfondimenti e di conoscenza di mete significative.
E' stata attentamente seguita ed apprezzata la proiezione incentrata sulla figura dello studioso, grecista e papirologo Achille Vogliano, il cui padre originario di Cossano ne fu anche sindaco. Interessante la documentazione della campagna archeologica da lui condotta in Egitto, nel Fayum, dove fu portato alla luce anche il tempio di Amenemhat III.
Nella sede di Frammenti, adiacente alla sala proiezioni, è stata allestita la mostra “The land...la tèra” con nuove fotografie di Liliana Vogliano e poesie sia in italiano che in piemontese di Gabriella Mocafico. L'allestimento ha incuriosito i numerosi visitatori che hanno apprezzato l'abbinamento immagini e versi. La lettura dei pensieri poetici ha fatto emergere come la “lenga piemontèisa” sia capace di suscitare emozioni legate ad un lessico familiare ancora vivo.
Ammirati gli scatti fotografici che spaziavano dalle osservazioni della natura, dei paesaggi e delle rocce ai ritratti.

immagini della giornata

21 Settembre 2014 - COSSANO CANAVESE
"Chiesa Parrocchiale di Santo Stefano"

 

Premio di Cultura Giulia Avetta
Ottavaedizione

9 marzo 2014
"La voce delle donne" Castellamonte (TO)

 

Frammenti di Storia al Femminile è presente alla manifestazione e presenta il suo libro “Con le radici si può volare”.

immagini della giornata

“Frammenti di Storia al Femminile” nasce con lo scopo di essere un punto di riferimento per tutto ciò che riguarda il mondo femminile al fine di raccogliere, conservare e divulgare la memoria storica della donna, sia per quanto riguarda il passato, sia per ciò che concerne il presente, visto anche in prospettiva futura.
E’ con emozione e gioia che l’Organizzazione di volontariato “Frammenti di storia al femminile” presenta questo lavoro, frutto dell’impegno di tante donne, ed esprime riconoscenza alla Provincia di Torino e alla Fondazione CRT che hanno dato al sodalizio l’opportunità di pubblicarlo.
Il libro ha un titolo significativo “Con le radici si può volare”: sono infatti le radici che permettono ad un albero di crescere rigoglioso e di spingere i propri rami sino al cielo. Le radici che permetteranno ai giovani di andare verso il futuro sono la consapevolezza di come si viveva un tempo e la conoscenza di quale cammino abbiano già percorso o stiano percorrendo le donne.
Attualmente si avverte l’esigenza di immettere nuova linfa nella cultura del territorio canavesano per ridare vigore al suo già grande patrimonio artigianale, industriale, naturalistico e architettonico. Infatti la storia della nostra comunità si sposa con le piccole e grandi storie di donne che, con il loro saper fare e la loro creatività, hanno contribuito in modo specifico allo sviluppo della società.
Nell’intento di indagare e raccontare il taciuto, facendo emergere il contributo specifico della donna, questo lavoro si collega naturalmente all'esperienza effettuata da Frammenti in occasione del 150° anniversario dell'Unità di Italia. L'impegno posto nella ricerca e nello studio delle figure femminili del Risorgimento si era in quell'occasione concretizzato in una rappresentazione di quelle “Testimonianze impossibili” rese attraverso una lettura dialogata.
A quelle voci del passato, determinate a costruire un’Italia libera e unita, si aggiungono i racconti, le esperienze e le storie di tante donne del presente, impegnate a vivere, nella quotidiana testimonianza del proprio compito, un’identità responsabile e scevra da stereotipi.
La complessità e l’importanza di queste esperienze fornisce un’occasione per testimoniare i vari possibili modi di essere al mondo come donna, in un’ottica comunque inclusiva e rispettosa delle differenze tra i sessi.
Il coinvolgimento delle allieve della scuola secondaria di primo grado di Vestignè ha inteso in qualche modo chiudere idealmente un percorso di collegamento tra le diverse fasi storiche, proiettando verso il futuro un’idea di cittadinanza e dei valori utili a favorire lo sviluppo di personalità aperte, critiche e creative.
Ci auguriamo che questo contributo riesca a creare un legame tra la dimensione della memoria e la complessità del presente e, nel contempo, susciti in chi legge la curiosità di avvicinarsi ad altre storie per evitare che testimonianze semplici ma preziose vengano dimenticate.

Rassegna delle presentazioni del libro
13 ottobre 2013 - Strambino (TO) - Palazzo Municipale
16 ottobre 2013 - Cossano Canavese (TO) - Intervista RAI
27 ottobre 2013 - Cossano Canavese (TO) - Salone della Biblioteca
17 novembre 2013 - Crescentino (TO) - Chiesa San Bernardino
22 novembre 2013 - Albiano d'Ivrea (TO) - Sala Negri
6 dicembre 2013 - Caravino (TO) - Sala del Consiglio
8 dicembre 2013 - Chiaverano (TO) - Centro guido Mino
21 dicembre 2013 - IVREA (TO) - Sede dell'Associazione Oro Argento
_______________________________________________________________

6 ottobre 2013
Sagra del Fungo
Cossano Canavese (TO)



Frammenti di Storia al Femminile è presente alla Sagra con la mostra itinerante di fotografie e poesie “The land ...la tèra - L'immagine diventa poesia e la poesia immagine: emozioni complementari di un cammino parallelo di amicizia” .
Le fotografie di Liliana Vogliano hanno suscitato nei numerosi visitatori amore per la natura nei suoi vari aspetti: paesaggi, scorci, rocce e pietre. Le immagini sono diventate poesia nei testi sia in italiano che in piemontese di Gabriella Mocafico.
Questo percorso è stato arricchito da una proiezione, curata da Liliana Vogliano, con le testimonianze raccolte da Frammenti negli incontri con donne straniere.
Molti anche i ritratti di donne che la fotografa ha colto durante un viaggio in Costa d'Avorio per farne conoscere la vita, la bellezza, le difficoltà.
Immagini e versi hanno offerto momenti di riflessione e scambio di esperienze.

immagini della giornata
_________________________________________________________________

12-28 luglio 2013
FONDAZIONE ALFREDO D'ANDRADE MUSEO-CENTRO STUDI
Pavone Canavese (TO)

Mostra fotografica "The land ..... la tèra" . Fotografie di Liliana Vogliano e poesie di Gabriella Mocafico.

 


immagini della giornata
_________________________________________________________________

1-2 giugno 2013 SPAZIO FOTOGRAFICO 44
Romano Canavese (TO)

Mostra fotografica "The land ..... la tèra" . Fotografie di Liliana Vogliano e poesie di Gabriella Mocafico.


immagini della giornata
_________________________________________________________________

Frammenti di Risorgimento...al Femminile

Dopo le applaudite presentazioni nel 2011 a CossanoCanavese, a Borgo d'Ale e a Vestignè, "Frammenti di Risorgimento...al Femminile" viene riproposto anche nel 2012 su richiesta di vari Comuni che intendono continuare a sottolineare l'importanza del percorso risorgimentale.
Lo spettacolo infatti è imperniato su letture dialogate di interviste immaginarie con Donne poco conosciute che hanno partecipato attivamente al nostro Risorgimento.
Le ricerche effettute da Frammenti, con la consultazione di numerosi testi, hanno permesso una conoscenza approfondità di varie figure femminili e del loro coraggioso impegno alla causa dell' Unità d'Italia da qui la creazione dello spettacolo. Vengono così ricordate per la loro appasionata partecipazione agli eventi che contribuirono all'evoluzione della società: Costanza Alfieri d'Azeglio, Giulia di Barolo, Clara Maffei, Giulia Molino Colombini, Peppa la cannoniera, Margaret Fuller, Cristina Trivulzio Belgioioso, Enrichetta Caracciolo, Bianca Milesi, Rosalie Montmasson Crispi, Olimpia Savio, Jessie White Mario e Margaret Fuller
Le interviste immaginarie, accompagnate da musica dell'età risorgimentale suonata dal vivo, sono state presentate al pubblico tramite un fil rouge storico tracciato dalla “Maestrina dalla Penna Rossa” e da un giovane “Giornalista”.

____________________________________________________________

7 ottobre 2012 Cossano Canavese - decima edizione dellaSagra del fungo”

“Frammenti al femminile … nel mondo – Mostre, incontri, dialoghi su tematiche interculturali e interreligiose”

Partecipazione alla decima edizione della“Sagra del fungo”
Il tema proposto è stato scelto per sottolineare come le donne siano ancora una volta protagoniste dei cambiamenti della società nel processo di globalizzazione e intercultura.
La presenza nella società attuale di persone e famiglie provenienti da culture e religioni diverse dalla nostra, sollecita infatti alla conoscenza e alla comprensione, senza pregiudizi, per favorire l’integrazione, nel rispetto delle libertà individuali.
Con questo obiettivo, Frammenti di Storia al femminile ha raccolto testimonianze di donne che vivono e lavorano sul nostro territorio, ma provengono da altri paesi, altre culture, altre religioni, o appartengono a minoranze culturali.
Ampio è stato il ventaglio di ritratti nati dalle interviste effettuate a donne provenienti da paesi lontani come la Birmania, il Brasile, la Cina, le Filippine, ilGiappone, la Romania, la Siria. ma anche a donne Walser , ebree , musulmane che hanno permesso l'incontro con culture e religioni differenti.
Alcune intervistate erano presenti per rispondere alle domande del pubblico e importante e seguito è stato l'intervento di Laura Mulayka Enriello, Presidente dell’Accademia I.S.A. (Interreligious Studies Academy) di Milano e responsabile del settore Educazione della CO.RE.IS. (Comunità Religiosa Islamica) Italiana, che ha illustrato le attività realizzate per la migliore integrazione anche delle donne negli ambiti della salute e dell’educazione in diverse città italiane.
L’evento è stato accompagnato da una presentazione multimediale in cui sono state riassunte le testimonianze e le immagini raccolte.
Numerosi i visitatori della mostra di abiti ed oggetti tipici di culture e religioni diverse insieme alle belle fotografie di donne di paesi lontani scattate da Paolo Bisone, Gabriella Salarano e Liliana Vogliano.

_______________________________________________________________

23 settembre 2012 Cossano Canavese

Premio di Cultura Giulia Avetta
Settima edizione

_______________________________________________________________

29 aprile 2012 Samone "Frammenti di Risorgimento...al Femminile"

Il Comune, il Gruppo Alpini e la Pro Loco hanno invitato Frammenti di Storia al Femminile per la celebrazione del 25 Aprile evidenziando come l'importante ricorrenza trovi le proprie radici già nella partecipazione delle donne alle lotte risorgimentali.

______________________________________________________________

24 marzo 2012 Azeglio "Frammenti di Risorgimento...al Femminile"

Il gruppo di Frammenti è stato invitato in occasione della chiusura delle celebrazioni organizzate dal Consiglio Comunale per i 150 anni dell'Unità d'Italia. Al numeroso pubblico le autorità locali hanno evidenziato come le letture delle ricerche svolte da Frammenti ben si inseriscono nel contesto storico di Azeglio, paese impegnato da sempre in ambito culturale e sociale.

_________________________________________________________________

11 marzo 2012 Biella
"Frammenti di Risorgimento...al Femminile"

A Biella, ospitato dalla Fondazione Edo Tempia, il gruppo di Frammenti ha proposto le letture ad un pubblico molto attento e interessato. Hanno arricchito la manifestazione arie e musiche risorgimentali interpretate dal soprano Enrica Maffeo accompagnata al pianofortedal prof. Simone Sarno.
Laura Azzolini e la sig.ra Stagno hanno poi dato vita a voci femminili partigiane tratte da “La staffetta garibaldina”di Bracco Cesarina pubblicato da Leone & Griffa, sottolineando l'impegno femminile anche nella Resistenza.

_________________________________________________________________

15 gennaio 2012 Strambino "Frammenti di Risorgimento...al Femminile"


 

La prima proposta vede le interpreti accolte con disponibilità a Strambino dalla Amministrazione Comunale nella bella sala del Consiglio Comunale. A corollario di questa occasione Gabriella Mocafico ha letto la sua poesia “Strambino”

_________________________________________________________________
Museo virtuale
Pubblicazioni
Statuto
Link