PREMIO DI CULTURA GIULIA AVETTA
Sesta edizione

Domenica 19 Giugno 2011 - COSSANO CANAVESE
"Chiesa Parrocchiale di Santo Stefano"

PROGRAMMA

Introduzione e intervento delle autorità
Presentazione del Premio
Ricordo di Giulia Avetta

Concerto (parte prima)

Lalitha Bellino (soprano)
Simeone Cordera (pianoforte)

A.Vivaldi: “Nel mar la navicella”
Spiritual: “Nobody knows the trouble l'seen”
Spiritual: “Amazing Grace”

Consegna Premi Cultura

Premio Cultura 2011
alla memoria della dott.ssa Gabriella Massa

Premio Cultura 2005
al Vescovo Emerito di Ivrea Mons. Luigi Bettazzi

Concerto (parte seconda)

W.A.Mozart: “Ave Verum”
W.A.Mozart: “Alleluja”
W.A.Mozart: “Laudate Dominum”
Spiritual:”He's got the whole world in his hands”

Ringraziamenti


Lalitha Bellino: soprano italo-indiana che da anni svolge l'attività concertistica sia in Italia sia all'estero. Diplomata in canto al conservatorio Ghedini di Cuneo e laureata al DAMS all’Università di Torino, ha avuto il ruolo principale in diverse conosciute opere liriche e nel 2006 ha anche vinto il primo premio al quinto concorso internazionale per l'opera e l'operetta “Carlos Gomes”.

Simeone Cordera: musicista pluridiplomato in: pianoforte, organo, clavicembalo, composizione organistica, musica corale e direzione di coro, conseguiti rispettivamente presso i conservatori di Torino e di Como. Ha collaborato con importanti orchestre quali: l'orchestra filarmonica di Torino, l'orchestra sinfonica nazionale della rai e con l'insieme strumentale Boccherini. È anche co-fondatore de l'Ensemble 1730 ed anche lui svolge la sua attività concertistica sia in Italia sia all'estero.

Premio Cultura “Giulia Avetta” 2011

Dott.ssa Archeologa
Gabriella Massa

ci lascia in ricordo un sorriso aperto e uno sguardo vivace e comunicativo che ci trasmettono l'energia, l'impegno e la volontà di fare che le sono stati propri.
Il suo percorso di vita e di cultura si è snodato tra l'Italia e il Canada. Plurilaureata, con specializzazione in archeologia militare, è stata docente, organizzatrice di eventi e mostre, ambasciatrice dei Popoli Inuit.
Per noi di Frammenti, di cui fu ideatrice, fondatrice e unica Presidente, ha saputo evidenziare il valore della donna sotto ogni aspetto e latitudine.
Nella sua memoria continueremo le attività perseguendo gli obiettivi che l'hanno sempre animata.

torna a premiocultura