PREMIO DI CULTURA GIULIA AVETTA
Ottava edizione

21 Settembre 2014 - COSSANO CANAVESE
"Chiesa Parrocchiale di Santo Stefano"

Domenica 21 settembre, nella splendida cornice della Chiesa Parrocchiale “Invenzione di Santo Stefano” di Cossano si è svolta in collaborazione col Comune, l'ottava edizione del “Premio Cultura Giulia Avetta”. Una manifestazione che da sempre riscuote consensi e viva partecipazione.


La cerimonia è stata introdotta dalla presidente di Frammenti, Liliana Vogliano, che ha presentato il Premio evidenziandone la genesi, il percorso e la sua valenza nella trasmissione dei valori vissuti da Giulia Avetta e nell'individuazione di chi, ancora oggi, li persegue. Un riconoscimento particolare è poi giunto dalle parole di Alberto Avetta, presente nella doppia veste di sindaco di Cossano e vicepresidente della Provincia.

Alberto Avetta ha sottolineato come Frammenti abbia saputo sviluppare una proficua sensibilità rispetto alla cultura e all'impegno sociale partendo dal territorio locale e ha ringraziato tutti i premiati.


E' seguito l'intervento di Ivana Fornera che ha tratteggiato la figura della Maestra Giulia
mettendone in risalto l'impegno educativo e sociale.

Ha arricchito inoltre la cerimonia il pregevole concerto della soprano Cristina Perrucchione accompagnata al pianoforte da Simeone Cordera.

Premiati

La vice presidente di Frammenti, Gabriella Mocafico, ha condotto la premiazione che ha visto insigniti del riconoscimento:
la scrittrice eporediese Giuse Lazzari per i suoi scritti in cui esplicita il sentire profondo dell'essere donna;

Cristina Boglia, in memoria, per l'impegno professionale e personale profuso in ambito sociale in particolare nel sostegno di popoli e minoranze;

Laura Canetto per la generosa esperienza come dama e ora presidente dell'Oftal Valle d'Aosta;

l'istituto Felice Faccio di Castellamonte che con i suoi studenti dal 2008 collabora col Comune nella valorizzazione delle poesie di Giulia Avetta con decorazioni murali in ceramica.


Le targhe e le pergamene sono state consegnate dalla vice sindaco Aurelia Siletto e dai membri della Amministrazione Comunale.

Al termine della manifestazione è seguita l'inaugurazione dei nuovi pannelli del Maap, museo all’aperto di Arte e Poesia, dislocati lungo le vie del paese.


Ottava edizione Premio Giulia Avetta foto di gruppo

torna a premiocultura